ORGANIZZAZIONE ISTITUTO

Le scelte organizzative che abbiamo operato partono dalla convinzione che la scuola, proprio perché è autonoma, non può essere più pensata come un rigido apparato burocratico-amministrativo; essa si sta evolvendo in una organizzazione capace di apprendere (learning organization), nella quale operano autentici professionisti capaci di progettare, di prendere decisioni, di assumere responsabilità.

Il modello proposto dal Dirigente Scolastico e condiviso dall’intero Collegio Docenti, è quello della leadership intermedia (middle leadership) in cui il livello di decisionalità è diffuso su più piani, fortemente interconnessi, attribuito a più soggetti (Collaboratori del Dirigente, Responsabili d’Area, Funzioni Strumentali al POF, Responsabili di Dipartimento, Coordinatori di Classe, Responsabili di Progetto, Commissioni di Lavoro) e non resta unicamente concentrato nella figura del Dirigente.