Sono stati comunicati di recente i risultati dei Campionati Internazionali di Giochi Matematici organizzati dalla Università Bocconi di Milano ai quali hanno partecipato, in autunno, numerosi studenti del Campus  “Leonardo da Vinci“ di Umbertide. Sono nove i super geni in Matematica che, nelle diverse categorie, si sono distinti nella fase nazionale della competizione promossa dalla Bocconi, una delle più importanti Università a livello mondiale. Ecco la classifica:

 C2 (Categoria Classi Prime)

  1. BELARDONI GIULIA                         1 A LS -  Liceo Scientifico 
  2. PELLONI GIOVANNI                         1 B LS -  Liceo Scientifico International Cambridge
  3. FIORUCCI CHIARA                            1 A LES - Liceo Economico Sociale

L1 (Categoria Classi Seconde, Terze e Quarte)

  1. CARLETTI ELISA                               2 B LS - Liceo Scientifico International Cambridge
  2. GALLETTI GIULIA                             2 B LL - Liceo Linguistico
  3. COSTANTINI GIULIA                        2 B LS - Liceo Scientifico International Cambridge

L2 (Categoria Classi Quinte)

  1. RENZINI DIEGO                                 5 B LS - Liceo Scientifico
  2. MATTIOLI BIANCA                             5 B LS - Liceo Scientifico
  3. BRAGETTI LINDA                               5 B LS - Liceo Scientifico

Bravi ragazzi! Avanti tutta in Matematica e senza paura!

Agli alunni che hanno partecipato ai Giochi Matematici accettando la difficile sfida  e, in particolare ai ragazzi che hanno conseguito il brillante risultato, vanno i complimenti della Preside, dei  docenti del Dipartimento di Matematica e Fisica e di tutta la comunità scolastica.

I vincitori di questa prestigiosa selezione saranno premiati nella cerimonia, dedicata alle eccellenze d'Istituto,che si terrà al termine dell' anno scolastico.

I Giochi Matematici organizzati dalla Bocconi (Giochi d’Autunno) si sono svolti in tutta Italia, come nell’Istituto Superiore di Umbertide, nel mese di novembre scorso; l'organizzazione è stata curata dal Prof. Di Nallo Roberto, responsabile del progetto per l'istituto, al quale vanno i ringraziamenti per il successo dell' iniziativa. La gara consiste in una serie di esercizi matematici - problemi, domande, quesiti graduati in difficoltà secondo la classe frequentata – che gli studenti devono risolvere individualmente nel tempo di 90 minuti.

 

 .