FORMAZIONE ANIMATORI DIGITALI- TITOLO MODULO “Obiettivi strategici per scuole digitali efficaci”

Il percorso ha l'obiettivo di rendere esplicita e condivisa la mission e vision del PNSD al fine di progettare ed attuare il Piano Triennale per lo sviluppo delle competenze digitali. Sarà privilegiato lo sviluppo delle strategie di rete per il miglioramento e la valorizzazione delle pratiche innovative e la promozione delle risorse educative aperte (OER).

Il PNSD a scuola Missione e visione del PNSD. Integrazione PNSD-PTOF.

Il ruolo dell’animatore digitale Organizzazione del lavoro, promozione della collaborazione e realizzazione di modelli di lavoro in team; rilevazione dei bisogni formativi e delle necessità di implementazione del digitale nella scuola; conoscenza e gestione dell’infrastruttura digitale della propria scuola; promozione, documentazione didattica e valorizzazione di pratiche innovative; coinvolgimento della comunità scolastica e territoriale; creazione di reti e consorzi sul territorio.

Le azioni del PNSD Progettazione di ambienti per la didattica digitale; sperimentazione e diffusione di metodologie e processi di didattica attiva e collaborativa; registri elettronici e archivi cloud; risorse educative aperte (Open Educational Resources – OER), archivi digitali on line e affidabilità delle fonti; tecniche di costruzione di contenuti digitali per la didattica; copyright e licenze aperte; documentazione digitale e biblioteche scolastiche; digitale per l’inclusione e l’integrazione; pensiero computazionale (coding); creatività digitale (making); internet delle cose (Internet of Things); azioni per colmare il device digitale femminile; orientamento per le carriere digitali; scenari e processi didattici per l’integrazione del mobile negli ambienti di apprendimento e uso di dispositivi individuali a scuola (Bring Your Own Device – BYOD); sistemi informativi integrati per il lavoro collaborativo, la gestione condivisa di contenuti digitali, la reportistica e il supporto alle decisioni; uso di piattaforme di formazione; sicurezza dei dati e privacy; educazione ai media e ai social network; collaborazione e comunicazione in rete; cittadinanza digitale; ricerca, selezione, organizzazione di informazioni.